IC "P. Giannone"

News

 

7 febbraio 2019 No al bullismo

 

NO AL BULLISMO

“IO NON SONO SOLO,TU,VILE BULLO RESTERAI SOLO”

È lo slogan con cui la mini-giunta ha ricordato la giornata mondiale della lotta contro il bullismo, recitando nelle classi della scuola secondaria e delle quinte della scuola primaria, un pensiero sulla libertà per non aver paura di denunciare tali avvenimenti tragici. Facendo capire che ognuno di noi è unico, ognuno di noi  ha un valore.

“Ancora oggi nel 21° secolo, nonostante tutte le campagne divulgate contro questo fenomeno straziante, che é la causa a volte di suicidi, molti ragazzi restano indifferenti al tema bullismo non aiutando la vittima  non parlando dell’ accaduto  a cui assistono anche se non riguarda loro in  prima persona. La vittima è un ragazzo più debole che resta in  disparte e spesso non reagisce perché la paura è più forte del bisogno di reagire e ribellarsi a questi soprusi. Il bullo è  un ragazzo o  una ragazza spesso molto insicuro che riflette la propria rabbia sugli altri con comportamenti aggressivi. Oggi 7 Febbraio protestiamo contro questa terribile piaga e noi con tutto il mondo uniti alla vittima urliamo: ”Io non sono solo, tu, vile bullo resterai solo”. Una banconota da 50 euro anche se sgualcita avrà sempre lo stesso valore come noi ragazzi non importa quanto possano ferirti ma avremo sempre un grande valore”.

La mini-giunta: Irene, Lucia, Michela, Nicole, Raffaella, Luigi, Michele, Maria Libera, Incoronata